Diventa Casaro per un’ora alla Festa delle Ciliegie

IMG_9421

Domenica 29 maggio torna Casaro per un’ora alla tradizionale Festa delle Ciliegie di Marostica. Nella suggestiva Piazza degli Scacchi Latterie Vicentine, in collaborazione con Slow Food Bassano Marostica, propone il laboratorio guidato dall’esperto casaro Girolomo Cunico, che illustrerà e farà toccare con mano tutte le fasi della produzione casearia. Tutti i partecipanti potranno creare una piccola forma di formaggio in totale autonomia e sicurezza, con attrezzature fornite dalla cooperativa vicentina, ricevere un attestato e portarsi a casa il formaggio prodotto. L’iniziativa sarà gratuita, previa iscrizione in loco.

Fattorie aperte 2016. Scopri i sapori del territorio.

locandina a5 fronte

Dopo il grande successo riscosso nelle precedenti edizioni, Latterie Vicentine propone anche quest’anno l’appuntamento con “Fattorie aperte”, la manifestazione dedicata alle famiglie e pensata per la scoperta e promozione del territorio.

Domenica 22 maggio, il 2, l’11 e il 26 giugno alcune aziende agricole della cooperativa vicentina aprono le porte al pubblico: un’occasione per trascorrere una giornata immersi nella natura e nelle antiche tradizioni.

In programma visite guidate alle fattorie, percorsi tra boschi, vigneti e frutteti, degustazioni di specialità tipiche, attività ludiche per i più piccoli. Sarà un’esperienza concreta nella realtà contadina, un mondo affascinante e ricco di storie interessanti, che si potranno toccare con mano attraverso i laboratori didattici: si potranno vedere da vicino gli animali, assistere alla mungitura, imparare a fare il formaggio con il casaro, realizzare il cuscino profumato, trapiantare le erbe aromatiche. Il progetto è nato per far conoscere l’origine e la storia dei prodotti che consumiamo e valorizzare il ruolo primario del lavoro di agricoltori e allevatori locali.

Aderiscono al progetto l’Azienda Agricola Carlan Agnese di Longare (22 maggio), l’Azienda Agricola Fontana Angelo di Nove (2 giugno), l’Azienda Agricola F.lli Bortoli di Piovene Rocchette (11 giugno), l’Azienda Agricola Scorzato La Greppia di San Tomio di Malo (26 giugno).

Gibus 2016

gibus 2016

Latterie Vicentine, cooperativa leader nella produzione di Asiago DOP, sarà presente al Cibus Parma 2016 – XVIII Salone Internazionale dell’Alimentazione – insieme alla consociata Agriform e al Consorzio Tutela del Formaggio Piave DOP: dal 9 al 12 maggio al Padiglione 2, stand I 056.

Anche per questa edizione di Cibus – afferma Mocellin, Presidente di Latterie Vicentine – abbiamo riconfermato la scelta di partecipare al fianco della consociata Agriform, il nostro punto di forza per l’export, perché riteniamo che sia vincente la sinergia fra cooperative, ora più che mai. I risultati del 2015 sono positivi: la partecipata Agriform ha registrato un +8,5% superando i 62 milioni di fatturato pari a oltre il 45% delle vendite complessive.”

Il nostro comparto non sta vivendo un momento felice, i dati parlano chiaro – continua Mocellin – Diviene fondamentale proporre sul mercato un’offerta il più completa possibile, per essere competitivi. In quest’ottica abbiamo scelto di condividere lo stand anche con un’altra eccellenza del nostro territorio, il Consorzio di Tutela del Formaggio Piave DOP, per rendere ancor più attraente la nostra vetrina a livello internazionale.”

Latterie Vicentine si è prefissata come obbiettivo principe il potenziamento della rete vendita sia nazionale che estera, con particolare attenzione all’Asiago DOP, di cui sono i maggiori produttori – 360 mila forme di Asiago Fresco DOP e 60 mila di Asiago Stagionato DOPe al Grana Padano DOP, ben 72.500 forme nel 2015, con un fatturato pari a € 13,9 Mio.

I big buyers della distribuzione troveranno una proposta completa: da un lato incontreranno l’azienda commerciale Agriform e dall’altro avranno il vantaggio di dialogare direttamente con i produttori, rappresentati da Latterie Vicentine e dal Consorzio Tutela del Formaggio Piave DOP.

Una vetrina importante che permette a Latterie Vicentine di esporre prodotti di indiscutibile qualità e valore, primi tra tutti Asiago DOP e Grana Padano DOP, e una vasta gamma di formaggi quali Brenta, Castelgrotta e Pan di Formaggio che conquistano un crescente numero di estimatori e una fetta sempre più ampia di consensi.

Protagonista del Cibus 2016 è proprio il Brenta stagionato che si porta a casa la medaglia di bronzo dell’Alma Caseus, un concorso nazionale dedicato ai prodotti e ai professionisti del mondo del formaggio, promosso dalla Scuola Internazionale di Cucina Italiana, Alma. Le premiazioni si terranno lunedì 9 maggio presso Fiere Parma all’interno del XVIII Salone Internazionale dell’Alimentazione.

Un altro riconoscimento importante ottenuto recentemente – sostiene Mocellin – è la certificazione Halal per molti dei nostri formaggi, che ci permetterà di entrare anche nei mercati medio orientali a cultura islamica.”

Cibus da sempre rappresenta per Latterie Vicentine un appuntamento imperdibile – spiega Mocellin – oggi più che mai è necessario sfruttare vetrine così prestigiose per esporre l’alta qualità dei nostri formaggi, adottando strategie comuni. Ritengo che la scelta di presentarci in fiera con Agriform e il Consorzio Piave sia un bell’esempio di collaborazione e un potenziale modello per le cooperative. Questa sinergia è vincente su due livelli: da un lato ci si presenta più forti ai mercati locali con il proprio marchio radicato nel territorio, dall’altro permette di affrontare strategicamente le piazze internazionali.”

Riconfermato Alessandro Mocellin Presidente di Latterie Vicentine

alessandro mocellin

Si è riunito ieri, lunedì 2 maggio, per la prima volta il nuovo Consiglio di Amministrazione di Latterie Vicentine per la nomina della presidenza, vice presidenza e giunta.

Il nuovo CDA, eletto lo scorso 25 aprile è formato da Maurizio Cortese, Alessandro Mocellin, Elena Bertacco, Angelo Fontana, Flavio Peron, Florindo Rino Pagiusco, Marino Baldisseri, Simone Fiorese, Vincenzo Dal Martello, Simone Marchesin, Sabrina Garbin, Roberto Benvegnù, Davide Pinton, Giovanni Miglioranza, Carlo Lino Giordan, Andrea Trentin, Luca Bortoli, Alberto Marchetti e Davide Fioravanzo.

I consiglieri, all’unanimità, hanno riconfermato la presidenza ad Alessandro Mocellin e la vice presidenza ad Andrea Trentin; il secondo vice presidente è la new entry Simone Marchesin.

Nominati anche tre consiglieri di Giunta: Roberto Benvegnù, Flavio Peron e Maurizio Cortese.

Latterie Vicentine è pronta ad affrontare le nuove sfide con una squadra decisamente giovane: la media dei consiglieri è sotto i 40 anni.

“Con orgoglio e soddisfazione accetto questa nuova sfida – afferma Alessandro Mocellin – Non posso che ringraziare tutti i soci di Latterie Vicentine e i consiglieri per la fiducia che hanno riposto nella mia persona. E’ una bella gratificazione ma al tempo stesso una grande responsabilità, visto il momento difficile che sta vivendo il comparto.”

“Insieme, con l’impegno di tutti, saremo capaci di affrontare ogni ostacolo – continua Mocellin – perché la forza della cooperativa sta proprio nella passione e nel duro lavoro di ogni singolo socio. Ci distinguiamo infatti per l’utilizzo del latte raccolto nelle stalle dei nostri 400 soci che contribuiscono ogni giorno a rendere unici i nostri prodotti.”

Latterie Vicentine mira al consolidamento dei prodotti di punta come l’Asiago DOP e il Grana Padano DOP, in particolare per i mercati esteri grazie alla partecipata Agrifom; e proseguirà l’investimento in ricerca e sviluppo di nuove produzioni, già avviato nel 2015 con l’Oro di malga.

Un altro obiettivo sarà il potenziamento dell’agricoltura biologica, rispondendo alla grande richiesta dei consumatori, che prediligono prodotti del territorio e sostengono l’economia locale.